FIFA 19: Pitch Notes #15

EASPORTS nella giornata del 9 luglio 2019 ha rilasciato un nuovo aggiornamento, disponibile al momento solo su PC ed in arrivo su PS4 ed XBOX ONE nei prossimi giorni.

Tra le novità introdotte troviamo un miglioramento della reattività di gioco.

Andiamo a vedere nel dettaglio tutte le modifiche apportate:

Ciao fan di FIFA,

Sono passati alcuni mesi dall’ultima volta che abbiamo aggiornato la community sugli sforzi del nostro team incentrati sulla reattività del gameplay.

Con il rilascio dell’ultimo aggiornamento del titolo, disponibile ora su PC e in arrivo per PlayStation 4 e Xbox One, abbiamo voluto fornire alcune informazioni sui nostri sforzi negli ultimi mesi e toccare le modifiche presenti in questo aggiornamento del titolo.

Questi cambiamenti, che riteniamo possano migliorare la reattività del gameplay per alcuni giocatori, sono stati guidati dai dati e dai feedback che abbiamo ricevuto dai giocatori con il nostro strumento di telemetria specializzato abilitato, che abbiamo continuato a distribuire in un pool più ampio di giocatori.

Modifiche apportate dal nostro ultimo aggiornamento

Dall’ultimo aggiornamento, il nostro team ha apportato modifiche all’infrastruttura di rete utilizzata nelle seguenti modalità su PlayStation 4, Xbox One e PC:

FUT Champions
FUT Division Rivals
FUT Draft online
FIFA Pro Clubs
Stagioni co-op 

Ecco un breve riepilogo di alcune delle modifiche apportate dall’ultimo aggiornamento:

Ulteriori modifiche alla configurazione della rete e del data center che hanno migliorato l’efficienza e la capacità, con un focus primario sui nostri server europei.
Molteplici modifiche hardware individuali dovute a problemi hardware specifici in varie posizioni server in tutto il mondo.
Modifiche nell’aggiornamento del titolo # 15

Nel tentativo di misurare l’impatto che questi cambiamenti hanno sulla reattività del gameplay, li abbiamo inclusi in questo aggiornamento del titolo, ma solo per le seguenti modalità:

FUT Champions
FUT Division Rivals

Questi cambiamenti sono di natura tecnica, ma qui c’è un sommario di alto livello dei cambiamenti e perché crediamo che miglioreranno la reattività del gameplay per alcuni giocatori:

Il primo cambiamento si concentra sulla riduzione del tempo necessario al gioco per riprovare a inviare le informazioni di gioco alla rete quando il tentativo iniziale di inviare le informazioni non è andato a buon fine. Questo ha lo scopo di ridurre la probabilità di un ritardo in quegli input che agiscono nel gioco in situazioni in cui le informazioni di gioco non venivano inviate a causa di potenziali problemi di rete.

Il secondo cambiamento è focalizzato sulla riduzione della quantità di buffer massimo tra quando le informazioni di gioco sono ricevute dal gioco e quando sono visivamente visualizzate sullo schermo. In precedenza il buffer massimo che era presente in queste modalità era leggermente più lungo di quello per una partita offline in FIFA, per garantire che vi fosse una fluidità visiva al gameplay nonostante i tempi di consegna meno prevedibili in una partita online, a causa delle condizioni della rete che può variare attraverso una partita, che sarebbe presente in una partita offline. In questo aggiornamento del titolo, abbiamo ridotto questo buffer massimo nelle modalità sopra menzionate per abbinare il buffer massimo che è presente in una corrispondenza offline.

Una volta che questo aggiornamento del titolo è attivo per tutte le piattaforme, inizieremo il processo di valutazione di come questi cambiamenti influenzano i dati che stiamo raccogliendo dallo strumento di telemetria specializzato. Abbiamo la possibilità di disabilitare queste modifiche qualora si ritenga che abbiano un impatto negativo, cosa che possiamo fare senza un aggiornamento del titolo. Nell’istanza in cui è richiesto, aggiorneremo la community.

In attesa

I nostri sforzi non finiscono affatto in quest’area, e le nostre indagini e il lavoro sulla reattività del gameplay continueranno, con un focus sia sugli sforzi continui in FIFA 19, sia sull’assicurare che stiamo portando avanti ciò su cui stiamo indagando e lavorando su FIFA 19 quando FIFA 20 sarà lanciato entro la fine dell’anno.

Come abbiamo notato in precedenza, è importante capire che ci sono molte cose che entrano nella connessione di un giocatore, e in ultima analisi, la reattività del gameplay che sperimentano in una partita, in base a questo, ogni aggiornamento non cambierà il cambiamento per ogni giocatore. Continuiamo a lavorare verso l’obiettivo dell’impatto combinato di questi cambiamenti migliorando l’esperienza per tutti i giocatori della comunità FIFA.

Volevamo prendere un minuto per ringraziare quei giocatori che hanno lavorato con noi attraverso lo strumento di telemetria specializzato. Le informazioni che abbiamo ricevuto dalle tue partite e le risposte al sondaggio sono state molto significative per le nostre indagini. Con il rilascio di questo aggiornamento del titolo, i vostri continui sforzi nel fornire risposte al sondaggio saranno fondamentali per comprendere l’impatto di questi cambiamenti nelle partite, quindi tenetelo presente. Ancora una volta, il tuo aiuto è stato molto apprezzato.

Grazie,
Il team di sviluppo FIFA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento!
Nome