Fifa 19: Recap play off PlayStation

Tra il 12 e il 14 luglio, a Berlino, sono andati in scena i play off di PlayStation di Fifa 19 dove 64 atleti si sono dati battaglia per cercare di guadagnare quanti più pro points possibili per cercare l’accesso al mondiale di Londra. Di questi 64 solamente in 16 avranno l’opportunità di affrontare l’atto conclusivo di questa stagione e-sportiva di Fifa 19. Tra tutti i partecipanti anche due italiani Daniele “Dagnolf96” Tealdi, player per i Pro2Be Esports e Cosimo “NBD2699” Guarnieri in forza al team Alkes esport. Per loro un’unica opportunità per arrivare al mondiale, trionfare in questi play off.

Daniele “Dagnolf96” Tealdi

Il ragazzo piemontese arriva all’evento da numero 35 del circuito e quindi già per lui sarebbe stato un fine settimana durissimo, dato che i passi falsi non erano concessi. La giornata inizia male perché nel primo round dello swiss perde per una sola rete contro il numero 30 del circuito, il colombiano Sebas Ortiz. Si riprende nel match successivo contro il tedesco artigriezmann, numero 50, con un risultato ampio, infatti porta a casa la sua prima vittoria con un 10 a 5. Terzo incontro e altro tedesco stavolta ad attenderlo c’è DrErhano, che classifica alla mano occupa la posizione numero 11.

Questo il round della svolta, in senso negativo, perché nel primo incontro porta a casa la vittoria per 2 a 1 mentre nel match di ritorno dopo essere passato in vantaggio, cambia la qualcosa. Il match viene trasmesso in diretta dai canali ufficiali dell’EA e tutti i tifosi italiani guardano con ammirazione le gesta di uno dei propri beniamini. 7-1 questo il risultato finale, con un complessivo di 8-3 in favore del tedesco, che si prende la rivincita di Bucarest.

Le immagini però parlano chiaro il gioco espresso in campo da Dagnolf non è più lo stesso, qualcosa sembra non andare più come deve. Lo storico dell’italiano al momento dice 1W-2L e dunque per la quarta gara sembra che ad attenderlo ci sia un match più semplice sulla carta, ma così non è perché il suo prossimo avversario sarà uno degli atleti già certo del passaggio al mondiale, ovvero NYC_Chris che occupa la posizione numero 6 nella classifica prima dell’inizio dell’evento. Complessivo di 8-2 e Dagnolf accumula un’altra sconfitta.

Ora non si può più sbagliare, un’altra sconfitta sancirebbe la fine del torneo e l’addio al mondiale. Quinta gara contro RBL Cihan atleta tedesco in forza al Lipsia. 7-6 per Cihan e Dagnolf saluta la competizione.

Percorso Dagnolf Play Off

Cosimo “NBD2699” Guarnieri

L’atleta del team Alkes esport arriva all’evento come numero 42 e dunque anche per lui gli errori non sono ammessi se vuole sperare in una qualifica al mondiale. Dal primo incontro ne esce vittorioso affrontando l’atleta danese LordHjorth e quindi l’avventura in questo play off inizia nel migliore dei modi, ma continua male perché nei due round successivi accumula 2 sconfitte contro COL Joksan (numero 5) e Shellzz (numero 27).

Ora per il pubblico italiano una grande perplessità il possibile incontro tra due connazionali che porterebbe via un round ad entrambi contro qualcuno che non si vuole mai incontrare. Scampato pericolo e il Guarnieri si ritrova contro il numero 39 che corrisponde al nome di JRA Lion, atleta spagnolo. La spunta NBD2699 che con un risultato di 9-2 accumula la sua seconda vittoria.

Il quinto match vede una sorta di derby in quanto il nuovo avversario corrisponde a LevVinken, atleta che da pochissimo è entrato a far parte dei Mkers. A spuntarla è il ragazzo del team Alkes che con un risultato di 6-2 porta a casa la terza vittoria e si ritrova a un passo dalla qualifica per il giorno dopo. Davanti a lui però uno degli ostacoli più grossi Pinna97, numero 3 del circuito, uno dei giocatori più in forma del momento, infatti per il ragazzo italiano c’è poco da fare arriva una sconfitta e ora il suo storico dice 3W-3L.

Ultimo round, ultimi 180 minuti, dentro o fuori. Forse la sorte, forse la casualità vuole che l’ultimo match si vada a giocare contro un tedesco, ma non uno a caso, si tratta infatti di DrErhano che ha segnato la svolta nei play off dell’altro italiano Dagnolf. Fra i due non scorre buon sangue per quanto successo qualche evento fa, perché i due hanno già avuto modo di affrontarsi. Una gara tesa che può giocare un brutto scherzo a qualcuno, ma il ragazzo italiano mantiene i nervi saldi e si porta a casa match e qualificazione al giorno successivo, con un 6-1.

Lo swiss di Cosimo “NBD2699” Guarnieri

Sabato 13 luglio, iniziano le fasi a eliminazione diretta, il tabellone dice NBD2699-Yagocai. Il 16esimo di finale vede frapposto l’atleta italiano contro il numero 31 della classifica, Yago atleta argentino del team 9z. Un round strano, uno di quelli il quale non siamo abituati a vedere a questi livelli, partita chiusa pochi spazi e tanta ansia nello sbagliare, dato che chi perde dice addio al sogno mondiale. Il primo match finisce 0-0 e nel secondo la storia si ripete, stessa tipologia di gioca da entrambe le parti, con qualcosa di inaspettato che succede e che il pubblico italiano non voleva sapere. Cosimo è fuori, con goal preso all’ultimo minuto della gara. Play off finiti anche per l’atleta del team Alkes. Nessun italiano al mondiale.

16esimo di finale con eliminazione

La tre giorni

Fine settimana di fuoco in quel di Berlino dove a suon di goal si cercava disperatamente l’accesso al mondiale con ancora pochissimi posti rimasti. Dopo il primo giorno di gare dove si è disputato lo Swiss, il girone che fa affrontare chi si trova nella tua stessa situazione, tranne per il primo round dove l’avversario veniva selezionato in base al ranking, in tantissimi hanno dovuto dire addio al mondiale, ma tra i primi esclusi anche volti che il mondiale già lo avevano assicurato come NYC_Chris e M10Üstün, rispettivamente numero 6 e numero 8 alla vigilia del torneo.

Il secondo giorno vede impegnati metà degli atleti di quelli che erano in partenza con la fase a eliminazione diretta dove arriva anche il nostro connazionale Cosimo “NBD2699” Guarnieri che però deve arrendersi a un match tiratissimo in favore di Yago, che a sua volta si fermerà nel turno successivo contro Wolves Fifilza che continua la sua ricorsa al mondiale, mentre per l’argentino il sogno svanisce tra le lacrime dell’ultima partita con la sua testa che oramai non c’è più.

Pochissime sorprese con Futwiz Tom e North Marcuzo che vengono eliminati, per il primo con ancora un barlume di speranza mentre per il secondo è quasi impossibile, infatti alla fine Tom accederà al mondiale con l’ultimo pass disponibile posizionandosi davanti a Marcuzo stesso. Le gare continuano e agli ottavi match, nella parte alta del tabellone match di cartello, quello tra FCB nicolas99fc, argentino, numero 1 incontrastato del circuito Playstation contro Stefano Pinna, giocatore belga che occupa la posizione numero 3. A spuntarla tra i due è l’argentino che con un risultato di 4-2 arriva al giorno seguente.

Nella parte bassa del tabellone un ottimo Mkers LevVinken esprime un ottimo calcio e si guadagna l’accesso al giorno successivo fermando la corsa di Shellzz che alla vigilia del torneo occupava la posizione numero 27 nella classifica, che deve dire addio al mondiale.

Ultimo giorno di partite, già in tanti sono sicuri del mondiale, ma ancora parecchi posti disponibili e per tanti una sola opportunità, trionfare in quel di Berlino. Il primo che saluta è ChristianSpiteri che deve arrendersi a Wolves Fifilza che quindi ora e certo del mondiale (concluderà in posizione numero 10). Il secondo quarto dice Nicolas contro MoAuba, con l’argentino che si impone per 7-2 e accede alla semifinale contro Fifilza. Nella parte bassa del tabellone tuga810 si impone contro Ajax Tore con entrambi già certi di andare a Londra per l’atto conclusivo della stagione. Ultimo quarto dove Mkers LevVinken ferma la corsa al mondiale di un altro atleta, stavolta di LostInTheWavesz che arrivava a Berlino come numero 47. Nelle semifinali Fifilza deve arrendersi a Nicolas, mentre nell’altra semifinale LevVinken supera con un 4-2 tuga810.

Finale FCB nicolas99fc – Mkers LevVinken. Già si conoscono i nomi dei 16 che prenderanno parte al mondiale di Londra, ma c’è ancora una finale da disputare, unico motivo di interesse per questo atto conclusivo è il premio in denaro per il primo classificato, che dopo i soliti due match, molto tirati, vanno a Nicolas che con un complessivo di 2-1 vince il torneo di Berlino e si porta a casa 75.000$.

Non ci saranno italiani al mondiale, tutti eliminati sia per PlayStation sia per Xbox, unico “italiano” sarà LevVinken che rappresenta un team del Bel paese. Stagione che si conclude per l’e-sport italiano in ambito Fifa con qualche buon piazzamento, dove spicca la vittoria di Dagnolf in quel di Atlanta, sicuramente adesso un po’ di meritato riposo per tutti, ma la stagione che verrà è vicinissima e l’e-sport italiano in questo ambito vuole viverlo da protagonista.

I 32 che prenderanno parte al mondiale

                                                                                              articolo di Marco Brandino

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento!
Nome