Presentato ieri a Milano il nuovo Team Alkes Esport

E’ stato presentato ieri sera al Moba di Milano il nuovo team pro di Fifa 19, Alkes Esport Team.

E noi di FutXFan eravamo ovviamente presenti!

Cosimo Guarnieri, Fabio Denuzzo, Giuseppe Magliarella
DrWhi7es, Fabio Denuzzo, Justees

Presenti all’evento anche “vecchi amici” influencer come Dr Whi7es, Justess ed Insa e moltissimi altri Player del famoso simulatore calcistico.

Alkes Esport Team è composto inizialmente da tre pro player:

  • FABIO DENUZZO – XBOX – E’ il top player, sulle scene Esport dal 2013 e TOP 13 mondiale nella FIFA eWorld Cup di FIFA 18 , con tanto di premio per il miglior goal realizzato.
  • COSIMO GUARNIERI – PLAYSTATION PS4 – Entrato nel team nell’ ottobre 2018 ha subito ottenuto grandi risultati qualificandosi in 4 eventi internazionali live: Continetal Cup Parigi, Fut Champions Cup Bucarest. Licenser Qualifier Londra e dal 21 febbraio sarà impegnato nella Fut Champions di Atlanta. Qualificato ai playoff del Campionato del Mondo Fifa19 di giugno a Berlino.
  • GIUSEPPE MAGLIARELLA – PLAYSTATION PS4 – L’ulitmo entrato nel nostro team, un talento che vogliamo far crescere e portarlo come i suoi compagni ad un livello competitivo internazionale.
Cosimo Guarnieri, Paolo Di Mauro, Fabio Denuzzo, Giuseppe Magliarella

Il Team ( con la vecchia denominazione Team Denuzzo) ha ottenuto sino ad oggi importanti risultati a livello nazionale e internazionale e si pone oggi l’obbiettivo di essere sempre più competitivo nel panorama esport sul gioco Fifa 19.
Il progetto Alkes Esport Team vuole essere a livello strategico, un progetto che punta nel medio e lungo termine, ad essere riconosciuto come uno dei più importanti e competitivi team del panorama esport.
La strategia di marketing e comunicazione punterà quindi a creare sia un appeal sempre maggiore verso il team da parte dei propri sostenitori attraverso una presenza sempre maggiore sui social networks e sulla piattaforma twich, ma, allo stesso tempo, strutturarsi a livello sportivo/competitivo con l’acquisizione di nuovi player e con la creazione di una propria academy, per la scoperta e la crescita di nuovi talenti nell’ambito dell’esport.
Nel lungo termine, il team Alkes potrebbe affaciarsi anche ad altri videogame competitivi come ad esempio Nba2k, Motogp, Tennis wolrd tour, etc.., creando così un team multigaming.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento!
Nome